[IT] Info & Booking

Siamo qui: sulla collina di Baia Sardinia, di fronte all’Arcipelago de La Maddalena.

Le Querce è a 3 km da Baia Sardinia, 6 da Porto Cervo, 12 da Arzachena e 25 da Olbia.

Le indicazioni per raggiungerci vengono date alla prenotazione. Nelle case ci sono informazioni su spiagge, siti archeologici, siti naturalistici, ristoranti, mercatini, ecc.

 

 

 

Prezzi indicativi per casa, al giorno, per un minimo di 5 notti. coming soon

Da metà luglio a metà agosto il minimo sono 7 notti.

 

——

Booking

https://www.bed-and-breakfast.it/it/sardegna/casa-letizia-baja-sardinia/55246

========Info varie========

Trasporti.

I trasporti pubblici sono sporadici e con orari che non servono al turista. Per arrivare da noi, per godere a pieno della Costa e di tutte le località, è necessario avere un’auto/moto o noleggiarla.

Accoglienza.

Le Querce è un eremo di pace, silenzio, meditazione. Per questo si dispiace di non avere sempre la possibilità di accogliere bambini sotto i 12 anni, gruppi di ragazzi giovanissimi, amanti delle scampagnate o della musica ad alto volume. Contattateci per più informazioni.

Animali domestici. Siamo a due passi dal mare ma nel pieno della macchia mediterranea. Gli animali tendono a scappare e poi perdersi. Contattateci per la loro accoglienza.

Per la serenità di tutti siamo e riceviamo solo persone vaccinate.

Arrivi e partenze

Arrivi di mattina: la casa viene consegnata nel primo pomeriggio dopo pulizia e sanificazione.

Arrivi di sera: nessun problema per arrivi entro le 20. Dopo le 20 è subordinata alla presenza di personale.

Partenze: la casa deve essere resa alle ore 10, nelle stesse condizioni in cui è stata consegnata, per permettere il riordino con sanificazione.

Orari più elastici sono possibili ma dipendono dalla situazione.

Servizi

Sul posto è possibile chiedere massaggi rilassanti o terapeutici.

Chi siamo

Giulio, informatico, lavora su servizi complessi di alto livello, ama girare per mercatini e aggiustare cose. No, non pc, sarebbe come dire a Messi di aggiustare un pallone.
Lorenza, la mamma di Giulio, pensionata, due lauree e qualche master, ha lavorato nella sanità. Ama il giardino, cucire e ricamare.

Articoli consigliati